sabato 21 settembre 2013

[How to] Labbra perfette per tutto l'anno!

Per festeggiare l'arrivo dell'autunno e, con esso, le prime giornate freschine, voglio parlarvi di come curare al meglio le labbra durante i mesi più freddi dell'anno; perchè lo sapete benissimo anche voi: un bel sorriso viene valorizzato sempre da un bel rossetto, ma se avete le labbra screpolate nemmeno il lipstick più costoso farà una bella figura su di voi.
Io dedico un'attenzione quasi maniacale alla cura delle labbra perchè in passato ho sofferto (a volte ne soffro ancora) di chelite angolare. Di cosa si tratta? E' un problema tanto comune quanto fastidioso, caratterizzato da secchezza, dolore e fissurazioni agli angoli della bocca. Le cause sono molteplici e non solo imputabili al freddo; si può soffrire di chelite angolare per colpa di un'alimentazione carente di ferro e vitamine, per l'uso di cosmetici con un pessimo INCI o scaduti, persino grazie all'utilizzo di certe categorie di farmaci o di infezioni batteriche o micotiche.



Il mio problema è nato dopo una forte influenza, il mio organismo era fortemente debilitato per la malattia (a causa di un potente mal di gola non sono riuscita a mangiare NULLA al di fuori di succhi di frutta e minestrine) per più di una settimana. Metteteci anche antibiotici e quant'altro e zac! Chelite angolare.
All'inizio non ho collegato il problema a una vera e propria malattia, perchè in fondo si tratta solo di angoli delle labbra screpolati e di certo nessuno va dal dottore per questo problema, giusto?
Nonostante i quintali di burrocacao il problema non accennava a diminuire e io non potevo più mettermi i rossetti... tragedia greca! Sì, il problema fondamentale era quello: ero talmente infastidita dal fatto di non poter più mettere il mio amato Russian Red a causa delle antiestetiche pellicine che sono andata dal mio medico curante e gli ho detto: "Senti, devi far qualcosa: il burrocacao non mi aiuta!". E ho scoperto di avere la Chelite angolare.. how funny.

Mi sono stati prescritti due prodotti da banco, ottenibili senza la ricetta medica: il Vea Oris Spray e il Lichtena Labbra Dermo Restitutivo. Il problema è sparito nel giro di una settimana, regalandomi labbra morbide e vellutate, senza nemmeno una pellicina. NEMMENO UNA.
Da quel momento ho imparato a prendermi cura delle mie labbra in modo delicato e stando molto, ma molto attenta a ciò che andavo a spalmarci sopra, avendo cura di struccare BENE ogni rossetto/gloss/matite che dir si voglia e di idratare la zona, contorno labbra compreso, mattina e sera.

Anche il burrocacao vuole la sua parte.
So che i Labello vanno molto di moda perchè profumati e colorati, ma non sono esattamente il top, come prodotto in quanto hanno fra gli ingredienti paraffina e petrolati. In caso di problemi alle labbra, come la secchezza estrema, questi prodotti fanno più male che bene: la barriera che si forma sulle labbra dopo la stesura del prodotto impedisce una corretta idratazione del fillm idrolipidico delle labbra, nel senso che appena applicato il burrocacao darà una sensazione di morbidezza ma questo è solamente un palliativo, in realtà non cura affatto il vostro problema, anzi, va a peggiorarlo.
E' importantissimo, quindi, non abusare di prodotti ricchi di petrolati se non in casi estremi quando alle nostre labbra serve veramente qualcosa che le protegga dagli agenti climatici aggressivi come il freddo o il caldo eccessivo, la neve e tutte le intemperie.
Io applico ogni sera il Vea Oris prima di andare a dormire per idratare bene la zona e all'occorrenza utilizzo il il Lichtena, quasi sempre quando vedo che le mie labbra iniziano a screpolarsi un po' troppo.

Un ottimo burrocacao da tutti i giorni è il quello ViviVerde Coop: costa pochissimo, non contiene petrolati ma olio di jojoba, olio di ricino, germe di grano e camomilla. Protegge e idrata senza andare riempire la pelle di schifezze. E' il mio preferito in assoluto, anche perchè non ha nessun odore!

Al bisogno (il che significa tutte le volte prima di mettere un rossetto importante) faccio un leggero scrub con il mio labbrasivo Lush preferito: Labbracadabra.
So benissimo che basta un mix di miele e zucchero per fare uno scrub fai da te ma questo di Lush mi piace perchè è già pronto, dura un sacco e in più ha un gradevolissimo produmo di Big Bubble che mi fa impazzire. Contiene anche un poco di olio di Jojoba, he contribuisce a rendere le labbra belle morbide, rendendole perfette anche per il rossetto più matte.

Riepilogando:

- Proteggete SEMPRE le labbra, durante tutto l'anno: non c'è niente che le rovini più del caldo o del freddo più intensi;
- Scrubbatele, di tanto in tanto: le pellicine, anche le più moleste, se ne andranno
- Dite NO! ai prodotti con petrolati e paraffine, sono solo soluzioni temporanee che creano più problemi che altro;
- Idratate, idratate, idratate... le labbra ringrazieranno!

Spero vi sia stato utile,
un bacione!

5 commenti:

Beatrice Zucchini ha detto...

Una cosa che non faccio spesso è lo scrub, semplicemente per mancata voglia e so che è sbagliatissimo!
Infatti questo prodotto Lush lo punto da tempo, e credo sia l'unico che potrebbe salvarmi dalle maledette pellicine che mi ritrovo tutto l'anno!
Mi hai dato una spinta per miglior le mie labbra ahah

Bacioni, bea c:
Talkingtillthedaylight

Ariel ~ ha detto...

Anche a me capita di avere la chelite angolare! In genere d'inverno, oppure dopo l'influenza o in periodi di grande stress. Il bello è che io uso un balsamo labbra naturale (da più di due anni ormai) e evito come la peste i prodotti labbra con brutti Inci! Ho già fifa che quest'inverno mi torni (finora e per tutta l'estate non ho avuto problemi!)..

Everythingisilluminated12 ha detto...

Anche io d'estate ne sono quasi immune, suppongo siano le temperature.
Però se ti viene anche con prodotti naturali.. magari è una mancanza di vitamine!

Everythingisilluminated12 ha detto...

Io lo trovo comodissimo perché è appunto già pronto, quando mi faccio lo scrub da sola lo trovo troppo aggressivo perché i granellini di zucchero sono in genere troppo grossi.. e poi questo di Lush ha un profumo...

Everythingisilluminated12 ha detto...

Io lo trovo comodissimo perché è appunto già pronto, quando mi faccio lo scrub da sola lo trovo troppo aggressivo perché i granellini di zucchero sono in genere troppo grossi.. e poi questo di Lush ha un profumo...

Posta un commento