martedì 6 agosto 2013

It's a Lush world, parte prima: prodotti per la cura della pelle



Che si ami o che si odi, Lush è uno dei brand cruelty free più famosi al mondo. Io rientro nella categoria delle Lushine più incallite, ho acquistato il mio primo barattolino di Erbalibera più di tre anni fa e da allora non posso più farne a meno.
Ho provato parecchi prodotti nel corso degli anni e di alcuni di questi sono per me indispensabili, altri, invece, sono diventati delle coccole particolari che mi concedo quando sono un po' giù.
Una premessa: non tutti i prodotti sono WOW. Ci sono anche i prodotti GNI e i prodotti decisamente NO. In questo post voglio consigliarvi alcuni prodotti che, secondo la mia personalissima opinione, sono necessariamente da provare.
Per comodità ho suddiviso i prodotti in tre parti e in questo primo post vi parlarò dei prodotti viso che preferisco.



Io sono una fedelissima, una di quelle che sostiene il motto "Squadra vincente non si cambia". Per me l'accoppiata vincente per avere un viso sempre fresco e pulito è data dal tonico Acqua di vita e dal detergente Erbalibera, seguiti a ruota dallo scrub Ocean Salt

Erbalibera

Immagine tratta dal sito lush.it

Viene venduto all'interno dei classici barattolini neri Lush (100g di prodotto al costo di 8.95€) e si presenta come una sorta di pasta modellabile verdognola, dall'intenso profumo di erba fresca con una punta di camomilla. E' piuttosto granulosetto, il che garantisce una delicata azione esfoliante, tuttavia non è per nulla aggressivo; pulisce in profondità e rende la pelle molto luminosa.
Io lo utilizzo ogni sera dopo essermi struccata e adesso che fa particolarmente caldo lo uso anche quasi tutte le mattine, ne basta veramente pochissimo per tutto il viso.
Osservando l'INCI, totalmente verde, riportato su ogni confezione e sul sito ufficiale possiamo notare che gli ingredienti principali sono le mandorle tritate che consentono un delicato effetto esfoliante, il caolino che serve a pulire gli eccessi di sebo e l'estratto di ortica e rosmarino che puliscono la pelle in profondità.



Come si usa?

Io prelevo un po' di prodotto e ne faccio una pallina, delle dimensioni di una nocciola, e poi lo stempero sotto l'acqua calda e vado ad applicarlo su tutto il viso, evitando il contorno occhi.

Perchè mi piace? 

Trovo che questo sia uno di quei prodotti che una volta provati diventano un must. Pulisce la pelle evidando quell'orribile effetto unticcio e la rende liscia e luminosa; è ottimo anche per lavare il viso dopo averlo struccato, in particolare se, come me, utilizzate prodotti a base oleosa per rimuovere il make up: in questo caso Erbalibera agisce in profondità rimuovendo ogni traccia di trucco e di struccante rimasto sul viso.


Vale quello che costa?

DECISAMENTE SI.

Note a margine:
- essendo distribuito sotto forma di pasta modellabile le prime volte non è semplicissimo da utilizzare perché capita che si spezzetti in più parti e vaghi senza meta per il lavandino e lungo il collo (se siete molto prosperose potrebbe capitarvi di ritrovarvi qualche pezzettino verde sul seno, ma non preoccupatevi... non macchia!)
- il prodotto ha vita breve, il PAO è di circa tre mesi dalla data di produzione posta sul barattolino. Tuttavia, utilizzato tutti i giorni, dura anche meno.


Acqua di Vita 

Immagine tratta dal sito lush.it
Prima di scoprire il prodotto in questione io non avevo MAI utilizzato un tonico in vita mia. ORRORE! direte voi. Un po' sì e un po' no, dico io.
Il tonico serve a mantenere acido il pH della pelle e a pulire in profondità grazie alla sua formulazione leggera; inoltre aiuta la crema idratante a svolgere meglio la sua funzione. A seconda degli ingredienti di cui è composto l'INCI del tonico possiamo avere diversi benefici, io avevo bisogno di un prodotto "soluzione finale": dopo lo struccante, dopo il detergente, necessitavo di qualcosa che mi aiutasse a rimuovere i residui dal viso. E ho trovato Acqua di Vita.
Anche qui stiamo parlando di un prodotto con un INCI totalmente verde, venduto in una boccettina dotata di spruzzino i cui ingredienti principali sono: l'essenza assoluta di rosa di Damasco, che serve ad idratare e nutrire la pelle secca e due tipi di olio essenziale, Patchouli e Rosmarino; quest'ultimo, in particolare, conferisce al tonico un profumo molto delicato e fresco.
I formati disponibili sono due: 100g per 6,95€ e 250g per 11,95€ e come al solito conviene prendere la confezione più grande.

Come si usa?

Questo tonico si può usare in diversi modi, fra i quali:
- spruzzato su un dischetto di cotone dopo la rimozione del make up aiuta a ripulire la pelle dai residui di trucco;
- spruzzato su tutto il viso e lasciato asciugare permette un migliore assorbimento della crema idratante.

Perchè mi piace?

Trovo che il prodotto in questione abbia un buon INCI e lasci la pelle idratata e pulita a lungo, dona una vera sensazione di freschezza che ben pochi tonici sono in grado di garantire.

Vale quello che costa?

NI. E' senza dubbio un ottimo prodotto e lo ricomprerei altre mille volte, ma in questo caso devo dire che il prezzo è un po' eccessivo, soprattutto per la versione da 100g. Mi piacerebbe riprodurlo in casa da sola... chissà, magari un giorno ci proverò!


Ocean Salt

Immagine tratta dal sito lush.it
Ve lo anticipo subito: usate questo prodotto con moderazione... brucia! Si tratta di uno scrub a base di sale grosso, succo di limone e... vodka. Sì, avete letto bene, vodka. Non è il top in quanto a delicatezza, come potrete ben immaginare, e ciò che mi ha convinto a comprarlo, devo essere sincera, è il fatto che possiede un goduriosissimo profumino di cocktail. 
Inizialmente ero piuttosto scettica, mi sembrava un prodotto troppo aggressivo e invece, usato con cautela, fa il suo sporco mestiere: il mio viso risulta più pulito e i fastidiosissimi punti neri con cui sono in lotta dalla tenera età di quattordici anni stanno finalmente battendo in ritirata.
Lo scrub viene venduto nei classici barattolini neri con il tappo a vite ed è disponibile, ancora una volta, in due diversi formati: 120g per 12,35€  e 250g per 20,35€. E' inutile che vi dica che è più conveniente la confezione grande, giusto?

Come si usa?

Semplice: se ne preleva un pochino (basta veramente poco prodotto) e lo si massaggia sul viso, in particolare sulla zona T per qualche minuto, poi lo si rimuove con l'aiuto di una spugnetta imbevuta di acqua calda. Io ho la pelle molto sensibile per cui lo utilizzo una volta ogni dieci giorni, in modo da non irritare troppo la pelle.

Perchè mi piace?

Perchè sa di cocktail! ;)
A parte gli scherzi, è un prodotto ottimo per scrubbare il viso, anche se per alcuni potrebbe risultare troppo aggressivo. Per una volta vi consiglio di acquistare il barattolino più piccolo, in caso non vi troviate bene ci sarà meno prodotto da smaltire.

Vale quello che costa?

Sì, per me sì. Io lo ricompreri altre mille volte.


Questi sono i tre prodotti per il viso che utilizzo maggiormente e che ritengo insostituibili, non posso rinunciarvi. Ci sono, naturalmente, altri prodotti altrettanto validi che ho provato ma che non sono adatti alla mia pelle, come ad esempio il detergente Angeli a fior di pelle, o il sapone Fresh Farmacy adatto a pelli acneiche che io non utilizzo perchè, grazie a qualche entità non conosciuta, la mia pelle è brufoli free (in compenso sono fornita di un ottimo set di pori dilatati e punti neri, che amore!). 
Ammetto di non aver mai provato le creme viso ed alcune di queste mi intrigano parecchio, come la Imperialis o la Meravigliosa; sto meditando un folle acquisto da Lush (aspetto che escano le edizioni limitate per Halloween e per Natale, che in genere sono bellissime) e quasi sicuramente una di queste due cremine finirà nel cestino :D

Spero che questo post sia stato di vostro interesse, pubblicherò in seguito la parte dedicata ai prodotti per il corpo e successivamente quella che riguarda la cura dei capelli.

Alessia

6 commenti:

Lucymakeup ha detto...

Mi incuriosisce molto Erbalibera ^.^...un po' perché amo le erbe, ed un po' perché mi piace l'idea di una pasta pulente ed esfoliante...davvero carina!! *_*

Everythingisilluminated12 ha detto...

Io te lo consiglio! La mia pelle è migliorata molto da quando lo uso!

gaia g. ha detto...

ciao! adoro lush con acqua di vita mi sono trovata molto bene ma sono d'accordo con te il prezzo è altino se ti va passa da me ^_^

Everythingisilluminated12 ha detto...

Prezzo alto, buona resa.. almeno per quanto mi riguarda :) Passo subito...

Ariel ~ ha detto...

Post utilissimo! Di Erba Libera me ne hanno dato un sample.. Purtroppo l'odore non mi piace :\ Lo proverò ma penso che alla fine prenderò Acquamarina, alla fine della fiera sembrerebbe quello più adatto alla mia pelle!
Per le creme, io non nego di averci rinunciato perchè sono troppo costose :( Magari mi faccio dare qualche campioncino, giusto per provarle..

PS: grazie di essere passata da me e di aver lasciato il tuo prezioso commento *_*

Everythingisilluminated12 ha detto...

Figurati Ariel! Io impazzisco quando si parla di Lush, mi piace molto come marchio. Pensa te, a me non piace l'odore di Acquamarina, sa di alghe pure! ;) però se non ti da fastidio meglio per te!

Posta un commento