sabato 14 dicembre 2013

Getting ready for Christmas #2: Glitter overload




Per il secondo giorno della challenge indetta da Elsa di Like a Candy Shop ho deciso di creare una manicure semplice, più adatta a Capodanno che a Natale, ma piena zeppa di glitter oro.
Io ho utilizzato un semplicissimo smalto nero di Kiko come base e poi ho realizzato, partendo dalla punta dell'unghia, una cascata di glitter oro utilizzando uno smaltino Essence della vecchia collezione, il numero 67 - Make it golden.




E voi, che avete fatto?

sabato 30 novembre 2013

[Review for #Christmasbeauty] Detergente viso Maisenza di Lush

Buongiorno ragazze!

Oggi, sabato 30 novembre 2013, parte la collaborazione fra me ed altre ragazze ideata dalla bravissima Clouds Of Sugar.
In cosa consiste? Niente di più semplice: si tratta di una rubrica in cui bisogna scrivere alcuni post riguardanti il mondo del Beauty in generale inerenti al Natale e a Capodanno. I post sono liberi, non c'è data di scadenza o tematiche già scelte in precedenza, l'unico paletto riguarda l'argomento principe, il Natale.
La collaborazione parte oggi e durerà un mese esatto, concludendosi il 30 dicembre 2013; le altre partecipanti sono Ariel di Ariel Make Up Blog, Daryma di Fiori di Loto e Last Quarter.
In questo primo post voglio parlarvi del mio prodotto preferito del momento, il detergente viso Maisenza di Lush.


venerdì 29 novembre 2013

Getting ready for Christmas #1: Not yet, but almost!

Buongiorno ragazze!

Ho scoperto giusto stamattina questa challenge pre-natalizia ideata da Elsa di Like a candy shop.
Io amo il Natale e il periodo festivo che si respira da fine novembre a gennaio per cui non posso di certo non partecipare!
Il primo appuntamento è Not yet, but almost!: non ancora Natale, ma quasi! Si tratta di realizzare un makeup o una nail art natalizia, la prima della stagione, per iniziare in bellezza!
Giusto qualche giorno fa ho realizzato una nail art utilizzando uno smalto della collezione natalizia di Kiko, il numero 438 - Fascinating Burgundy e il disco m59 di Konad.

mercoledì 20 novembre 2013

[How to] Oggi parliamo di... unghie!

Buongiorno ragazze, state tutte bene?
Qui da me tutto ok, il tempo è un po' uggioso e inizia a fare freddino, soprattutto verso sera. Ho già tirato fuori i miei amati UGG e le pantofole, per cui non temo nulla, nemmeno il gelo più gelido.
Un po' dappertutto vedo comparire addobbi natalizi e luminarie, questo significa che il periodo dell'anno che amo di più si sta avvicinando! YEEE!
Proprio per questo voglio parlarvi di come mi prendo cura delle mie mani ma soprattutto delle unghie. Le mani sono il nostro biglietto da visita e sono fermamente convinta che influenzino il modo il cui la gente ci percepisce; c'è una bella differenza nello stringere una mano ben curata al posto di una con unghie smangiucchiate o con lo smalto sbeccato.
Negli ultimi tempi ho imparato a prendermi cura delle mie mani in modo quasi maniacale, il "processo di guarigione" è stato lungo e ho dovuto portare tanta, tanta pazienza, ma ora sono fierissima di sfoderare i miei artigli ;)


mercoledì 13 novembre 2013

[Tag] Sweater Weather Tag

Buongiorno a tutte!
Scusatemi tanto per la lunghissima assenza, ma ho ricominciato i corsi all'università e ho sempre pochissimo tempo a disposizione.
In questi giorni sono arrivate un bel po' di novità, come il brush party di Neve Cosmetics, che è un vero e proprio attentato al mio portafoglio, la nuova collezione Digital Emotion di Kiko, che sinceramente vista online mi convince ben poco e l'uscita della bellissima Vice 2 di Urban Decay.
Devo recuperare con un sacco di post e recensioni e come prima cosa mi piacerebbe partecipare al Sweater Weather, trovato sul blog della bravissima Bea, Talking till the daylight.

Perchè un tag sull'autunno se siamo quasi in inverno? Beh, perchè si tratta di una delle mie stagioni preferite e mi piacerebbe condividere con voi i perchè di questo mio amore per questo periodo dell'anno, se vogliamo un po' cupo e malinconico.


1) Candela profumata preferita?
Mi piacciono molto le candele profumate ma non le utilizzo spessissimo perchè gli odori che a me piacciono infastidiscono altri membri della famiglia perciò preferisco farne a meno. Amo la vaniglia e il cioccolato mentre mi danno fastidio gli odori troppo forti, tipo Arbre Magique.
Paradossalmente, utilizzo molto di più l'incenso, senza infastidire nessuno.

2) Caffè, the o cioccolata calda?
Caffè, caffè, caffè.
Sì, mi sento molto mamma Gilmore così, ma il caffè è una delle mie più grandi passioni. Mi piace molto anche il the caldo, a patto che siano infusi particolari: il mio preferito è, ultimamente, quello al pepe nero.

La cioccolata calda non la bevo quasi mai, mi fa venire mal di pancia... ma la adoro! 
3) Qual è il tuo più bel ricordo riguardante il periodo autunnale?
Uhm, facile. Mi sono laureata il 5 di novembre 2012 e molto probabilmente è il mio ricordo più bello di questo periodo. Perchè? beh, avevo accanto le persone più importanti della mia vita ed era il MIO giorno... altro che matrimonio ;)

4) Quale trend del make up preferisci: winged eyeliner o dark lips? 
Dark lips, senza ombra di dubbio. Nelle stagioni fredde mi posso concedere tutto.



5) Da cosa ti sei vestita per Halloween?
Volevo vestirmi da Fenice, ma come al solito ho dovutotruccare i miei amici e quindi non ho avuto tempo per sistemarmi a dovere... peccato :(

6) Cappelli o sciarpe?
Tendo sempre a perdere cuffie e cappellini, per cui mille volte sciarpe. Sono una vera maniaca e appena iniza a fare un po' di freschino io DEVO mettere la sciarpa. Ne ho moltissime, ognuna adatta alla temperatura della stagione in cui mi trovo.

7) Smalto autunnale preferito?
Il Péridot di Chanel, che trovo particolarmente adatto a questo periodo e più in generale tutti i colori scuri.



8)Skinny jeans o leggings?
Leggins, più comodi e caldi ;)

 

9) Stivali o UGG?
Ugg, ma marche di contrabbando, ovvio. Gli originali son bruttini (come i tarocchi, certo) e costano un po' troppo, per i miei gusti. 
Quando piove o nevica, invece, preferisco utilizzare dei normalissimi stivali.





Alla prossima ragazze, un bacione! 
Alessia

venerdì 1 novembre 2013

Mac Technique - impariamo a truccarci con i consigli di una MUA

Buongiorno ragazze e buon primo di novembre a tutte! Oggi è una bella giornata soleggiata, per nulla novembrina... strano, ma mi sembra che il freddo, quello vero, non arrivi mai.




Vi voglio parlare della mia esperienza al seminario MAC che si è tenuto in questi giorni presso lo store di via
Clavature a Bologna. Inizio subito con un tasto per me dolente: niente foto -.-" purtroppo quel giorno ho scordato la Nikon a casa e non avevo voglia di trafficare con il cellulare mentre la MUA spiegava, forse è anche stato meglio così perchè mi sono concentrata su quello che stava dicendo senza perdermi più di tanto.
Vi anticipo già che l'esperienza è stata magnifica, veramente utile per chi è, come me, una grande appassionata del marchio e del mondo del make up in generale; essere seduta davanti uno specchio con un truccatore professionista che ti spiega passo dopo passo come realizzare un make up consono alle linee del proprio viso è davvero bello e utile.
Io mi sono veramente divertita!

Ho partecipato alla lezione di mercoledì 30; alla mattina ero già sveglia e pimpante alle otto, emozionatissima perchè sapevo che quella sarebbe stata una giornata speciale per me.
Accompagnata dalla mia mamma, che ne ha approfittato per fare shoppin a Bologna, abbiamo preso il treno sotto il diluvio universale. Acqua, grandine, fulmini e vento. Iniziamo bene!
A parte gli scherzi...
La lezione doveva iniziare per le 18.30 e io sono arrivata sul filo del ritardo; grazie come sempre, Trenitalia, perchè quando ho qualcosa di importante da fare tu sei sempre puntualissima... comunque.
Con me c'erano altre sei ragazze, sedute attorno al tavolo con i nostri specchi e pennelli davanti.
Mi preme molto dire che tutti i prodotti e gli strumenti sono stati igenizzati a dovere, bandito l'uso delle dita!



La MUA Irene, gentilissima e pazientissima, ha iniziato ad elencarci i trend di stagione:

- REB-ELLE, un look caratterizzato da smokey eyes inintensi, labbra nude e pelle di porcellana

- AU-CURRANT, labbra scure e ben delineate, occhi truccati in modo minimal e blush sulle guguance appena accennato

- SPIRITUAL-EYE, un look etereo, con smokey dai titoni metallici e freddi, dalla carnagiond luluminosa e perfetta


 Il tema della lezione era appunto dedicato a quest'ultimo trend, un bello smokey romantico e memetallico.
Abbiamo prima di tutto iniziato a truccare gli occhi, senza fare prima la base... Irene ci ha spiegato che, in quanto Make Up ARTIST è riduttivo seguire le convenzioni imposte da chissà chi: base, occhi, labbra. NO! Soprattutto realizzando gli smokey, per scongiurare ogni possibile fallout di prodotto, è giusto truccare prima gli occhi e poi fare il resto, anche per avere un risultato più pulito.... e io non posso che concordare.




Assistite da altri due artisti, Isabella e Philippe (chiedo venia se sbaglio il nome, ma veramente mi sfugge... io sui miei appunti ho scritto così, ma non so esattamente se è corretto -.-" in ogni caso posso dirvi che il suo aiuto è stato veramente fondamentale, in quanto molto preparato e gentilissimo) abbiamo iniziato ad applicare i prodotti e quindi via di Paint Pot, ombretti, matite!
Ho anche provato uno dei nuovi mascara che fa delle ciglia estremamente WOW! Non l'ho preso, perchè ne ho alcuni aperti da finire.. ma ci sto facendo più di un pensierino!

In seguito abbiamo applicato la base, utilizzando siero, crema e Beauty Balm, per un incarnato radioso e compatto. Anche qui, prodotti interessanti. Devo ammetterlo, questa esperienza è stata un vero e proprio attentato al mio portafoglio!

Abbiamo completato il look con cipria, blush e rossetto. Io, seguendo i consiglie delle MUA, ho applicato Diva e me ne sono follemente innamorata.

A lezione conclusa abbiamo scelto cosa acquistare con i 60 euro a nostra disposizione; ovviamente si parla di un limite minimo, la somma può essere tranquillamente superata.



Io ho scelto la versione da borsetta del Fix+, due rossetti e un blush.
I rossetti che ho scelto sono un matte e un satin, rispettivamente Diva e Viva Glam II.



Il blush è un colore meraviglioso, molto particolare, che ho scelto proprio per il nome, sto parlando di Flankly Scarlet.
Da amante del personaggio di Rossella O'Hara non potevo di certo lasciarmelo sfuggire!





Ricapitolando è stata un'esperienza degna di nota, da ripetere assolutamente.
I MUA sono stati veramente gentilissimi e disponibili, pronti a rispondere a qualsiasi nostra domanda e il fatto di poter avere fra le mani l'intero arsenale dei prodotti MAC è stato davvero fantastico, poter toccare tutto con mano, ascoltare i consigli degli esperti.. un'esperienza unica.
La consiglio a tutte, appassionate e non, davvero :)

I prossimi appuntamenti a Bologna saranno verso metà dicembre... chi ha voglia di farci un pensierino?

Saluti e baci,

 Alessia.














 

giovedì 24 ottobre 2013

[Review] Urban Decay Revolution Lipstick in Venom

Buonasera a tutte!

Oggi voglio parlarvi di un rossetto che ho acquistato recentemente - parliamo di domenica scorsa - ma sto già amando alla follia. Sto parlando del nuovo gioiellino di Urban Decay, il nuovissimo e veramente rivoluzionario, Revolution Lipstick.

Visto qualche settimana fa, swatchato e rimasto nella mia testa come una vera e propria ossessione, un pensiero fisso, ho deciso di acquistarlo, grazie soprattutto allo sconto del 20% che era stato riservato alla mia Sephora Black.